test-genetici-dna-francesco-cagnazzo-nutrizionista-spoleto-terni-perugia

Scopri la

la tua unicità!

Test genetici

I test genetici sono una semplice analisi del DNA, il materiale genetico che caratterizza in modo unico ed irripetibile l’essere umano.

L’esame del DNA è non invasivo e viene effettuato analizzando le cellule che aderiscono su un tampone strisciato nella cavità buccale.

Il campione prelevato viene poi inviato ad un laboratorio specializzato, che fornisce un’analisi ed un’interpretazione scientifica di marker genetici selezionati, chiamati polimorfismi, che sono associati a specifici rischi e benefici alla salute. Alcuni dei geni testati sono correlati a: metabolismo di zuccheri, colesterolo e grassi saturi, fenomeni allergici ed intolleranze alimentari, assimilazione di minerali e di vitamine, regolazione ormonale di sazietà e appetito, processi di invecchiamento, diabete, funzionalità epatica e tiroidea.

Il valore del test genetico risiede dunque nella capacità di incrementare la conoscenza di noi stessi, di comprendere potenzialità e punti deboli del nostro organismo.

I test genetici, tuttavia, non consentono di stabilire con certezza se, quando e a quale livello di gravità una persona si ammalerà. Sono però in grado di individuare geni chiave coinvolti in fattori di rischio molto comuni per la salute e per i quali esiste già una grande quantità di lavori scientifici.
I test genetici non disegnano perciò necessariamente un destino, ma possono garantire una concreta possibilità di autodifesa: se so di potermi ammalare, posso controllare la situazione; nel caso che l’evento negativo si avveri, posso prevenirne un’evoluzione sfavorevole.

La nutrizione moderna affianca alla Scienza dell’Alimentazione basata sui Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione (LARN) la Genetica della Nutrizione caratterizzata dalla Nutrigenetica, cioè dallo studio delle variazioni genetiche tra individui e la loro risposta a specifici nutrienti e dalla Nutrigenomica, che studia come i nutrienti regolano l’espressione genica. Ogni persona non è più media della popolazione, un numero fra tanti numeri, ma individuo unico e irripetibile.

 

METODO VISITA